BREAKING NEWS

Cervia colorata

  Cervia   è una delle località balneari della riviera romagnola che conserva un ricco tessuto ambientale e culturale dalle numerose sfaccet...

Visualizzazione post con etichetta Vini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Vini. Mostra tutti i post

martedì 13 ottobre 2020

Cesena culturale

Fondata intorno al V secolo a.C. dagli Umbri, Cesena è un comune italiano della provincia di Forlì-Cesena situata al centro della Romagna.

A Cesena abbiamo connubio perfetto tra tradizione culturale e ospitalità, infatti è un'importante città d'arte nota anche per il centro di attività agricole e la buona tavola.

Alla fine del XIV secolo la città diventa Signoria coi Malatesta che furono fondamentali in quanto grazie a loro, Cesena ha il suo gioiello culturale, inserito nel 2005 dall'Unesco nel registro della Memoria del Mondo, ovvero la "Biblioteca Malatestiana". Fondata nel 1452 per volontà del Signore di Cesena Malatesta Novello, è la prima biblioteca civica europea e unico esempio di biblioteca monastica umanistica rimasta praticamente inalterata sia nella sua struttura sia per i codici in essa conservati.

cesena_biblioteca_malatestiana

Grazie ai Malatesta Cesena possiede la "Rocca Malatestiana", situata sulla sommità del Colle Garampo e circondata dal Parco della Rimembranza, la fortezza è nata per difendere la città. Caratteristici sono: la sua imponente mole, gli spalti panoramici e gli affascinanti camminamenti interni. All'interno della corte abbiamo una cittadella fortificata composta da due possenti fabbricati: 

  • "Torre Maestra" (Mastio o Maschio), all'interno della quale oggi sono esposte alcune armature e selle;
  • "Palatium" (Femmina), sede del Museo di storia dell'agricoltura.
cesena_rocca_malatestiana

Parlando sempre dell'aspetto culturale della città non possiamo fare a meno di osservare:

  • "Abbazia Benedettina di Santa Maria del Monte", all'interno della quale vengono conservate: collezione di ex voto e opere d'arte prestigiose;
cesena_abbazia_benedettina_di_santa_maria_del_monte
  • "Villa Silvia Carducci", di fondazione settecentesca, oggi ospita "Musicalia" ovvero il museo nazionale di strumenti musicali meccanici. La villa era dimora abituale di Giosuè Carducci di cui rimane la camera intatta e visitabile;
cesena_villa_silvia_carducci
  • "Palazzo del Ridotto", situato nel centro storico della città, accoglie oggi la Galleria comunale d'arte;
cesena_palazzo_del_ridotto
  • "Cattedrale San Giovanni Battista", principale luogo di culto cattolico di Cesena;
cesena_cattedrale_san_giovanni_battista
  • "Teatro Alessandro Bonci", situato all'interno della cinta muraria del centro storico, fu inaugurato nel 1846 e fu dedicato al grande tenore cesenate Alessandro Bonci.
cesena_teatro_alessandro_bonci

Il patrimonio culturale si completa poi con il museo di scienze naturali, il museo archeologico e la pinacoteca comunale.

Cesena è un'interessante città da scoprire tutto l'anno in quanto i numerosi eventi che vengono svolti sia in ambito artistico e culturale che in ambito enogastronomici la rendono viva.


venerdì 9 ottobre 2020

Forlì architettonica

Situata nella parte orientale dell'Emilia Romagna, Forlì capoluogo della provincia Forlì-Cesena, si estende fino a pochi kilometri dalle località balneari della riviera adriatica.

Possiamo definire questa città architettonica perché conserva tracce rilevanti sia dell'epoca romanica sia di quella rinascimentale e possiede un ricco patrimonio del periodo razionalista degli anni 20 e 30.

Il cuore di Forlì è "Piazza Aurelio Saffi" e si trova al crocevia dei quattro corsi principali.

E' considerata tra le piazze più grandi d'Italia e ai suoi lati abbiamo alcuni dei palazzi

 più autorevoli della città come:

forli_piazza_aurelio_saffi

  • "Abbazia San Mercuriale", che con il suo altissimo campanile è il monumento più noto della città ed è uno dei simboli dell'Emilia Romagna;
forli-abbazia-san-mercuriale

  • "Palazzo comunale", un imponente costruzione storica che risale al periodo intorno al mille, edificata intorno ad una preesistente torre;
forli_palazzo_comunale
  • "Palazzo del Podestà", fu edificato nel 1460 sulle rovine di un altro edificio costruito due anni prima e subito crollato. E' un importante palazzo in stile gotico sede di prestigiose esposizioni;
forlì_palazzo_del_podesta

  • "Palazzo Albertini", costruzione che risale al 1400 in stile veneziano, anche questa è sede di importanti esposizioni;
forli_palazzo_albertini

  • "Palazzo delle poste", esempio di architettura del ventennio che sottolinea la vena architettonica della città.
forli_palazzo_delle_poste


Degno di nota è il "complesso museale di San Domenico ", un insieme di cinque edifici che devono il loro nome a un convento domenicano risalente al XIII secolo. Il complesso è formato da: Palazzo Pasquali, Chiesa di San Giacomo Apostolo, convento dei Domenicani, convento degli Agostiniani e sala Santa Caterina.

forli_complesso_museale_san_domenico


Proprio a due passi dai musei di San Domenico, abbiamo un'altra notevole struttura: "Palazzo Romagnoli". Questo è un palazzo storico del centro di Forlì che ospita collezioni museali e che ha accolto le collezioni civiche del novecento.

forli_palazzo_romagnoli


La forma architettonica di Forlì lascia spazio anche ad altri aspetti che caratterizzano la città, qui la spensieratezza prende vita nel "Parco Urbano Franco Agosto", dedicato al primo sindaco della città. Un'area di oltre 20 ettari, è il principale ampio parco della città.

forli-parco-urbano_franco_agosto


giovedì 8 ottobre 2020

Rimini artistica

Rimini è una colonia fondata dai Romani nel 268 a.C. ed è stata nodo di comunicazione tra il nord e il sud della penisola dove gli imperatori romani eressero vari monumenti. E' uno dei capoluoghi dell'Emilia-Romagna che vanta di una lunga tradizione in quanto, nel 1943 fu inaugurato il primo stabilimento balneare italiano.

Rimini è artistica grazie ai suoi tesori d'arte che vanno dal periodo romano a quello rinascimentale, importanti sono:

  • "Arco d'Augusto", il più antico arco romano esistente dedicato dal Senato romano all'imperatore Augusto, segnava la fine della via Flaminia che collegava Rimini alla capitale dell'Impero;
rimini_arco_augusto

  • "Ponte di Tiberio", imponente opera architettonica con alle spalle più di 2000 anni di storia, è situato sul fiume Marecchia e collega il centro storico con il Borgo San Giuliano dal quale parte la Via Emilia; 

  • "Castel Sismondo", fatto costruire nel quattrocento da Sigismondo Pandolfo Malatesta, signore di Rimini, ideatore e costruttore di questo gioiello;
  • "Tempio Malatestiano", è il principale luogo di culto cattolico della città. Fu completamente rinnovato sotto la direzione di Sigismondo Pandolfo Malatesta con il contributo di artisti come: Piero della Francesca, Leon Battista Alberti, Matteo De' Pasti, Agostino Duccio e, anche se incompleto, è l'opera chiave del Rinascimento riminese;
  • "Piazza Tre Martiri", ovvero l'antico foro romano;
  • "Piazza Cavour", centro della vita cittadina del medioevo;
  • "Museo della città", situato nell'ex convento dei Padri Gesuiti ed ex ospedale civico, ospita più di 1500 opere;
  • "Domus del chirurgo", è un'abitazione romana della seconda metà del II secolo dove vi è stata rinvenuta una delle serie più complete di strumenti chirurgici di epoca romana esposti oggi al museo della città;
  • "Teatro Amintore Galli", capolavoro neoclassico dell'architetto italiano Luigi Poletti, inaugurato da Giuseppe Verdi nel 1857.

L'aspetto storico lascia spazio alla vena artistica, divertente ed innovativa che caratterizza la città, da non perdere "Part-Palazzi d'arte di Rimini" nuovo sito museale che riunisce la riqualificazione a fini culturali di due edifici storici, qui troviamo la raccolta di opere d'arte contemporanea donate da vari artisti alla fondazione di San Patrignano.

Altre strutture degne di nota sono:
  • "Fiera di Rimini", uno dei più grandi quartieri fieristici d'Italia;
  • "Palacongressi", inaugurato nel 2011, è una delle strutture più all'avanguardia a livello internazionale.

Il divertimento invece prende vita con varie attrazioni come:
  • "Italia in miniatura", un parco tematico fondato nel 1970, ospita 270 riproduzioni in scala di monumenti, chiese, palazzi, piazze italiane con attrazioni meccaniche in miniatura circondate da verde e da oltre cinquemila alberi;
  • "Fiabilandia", parco di divertimenti ricco di attrazioni e tanta animazione.

Rimini
è un'esplosione di eventi presenti tutto l'anno in grado di catturare l'attenzione di un pubblico variegato.


sabato 3 ottobre 2020

Riccione frizzante

Riccione "Perla Verde dell'Adriatico" per i suoi parchi e viali alberati, è un comune italiano della provincia di Rimini che dal 1990 può fregiarsi del titolo onorifico di città ed è una nota località turistica della Riviera romagnola. Frizzante è l'aggettivo che la rappresenta al meglio, le innumerevoli attrazioni che offre la rendono tale. 

Le origini del turismo di Riccione risalgono alla fine dell'Ottocento, quando iniziarono a sorgere in diverse città delle residenze utilizzate da persone facoltose come il Conte Giacomo Soleri Martinelli che nel 1880, diede inizio alle prime lottizzazioni destinate ad edifici per la villeggiatura.

Per lo sviluppo di questa città molto importanti furono i coniugi Ceccarini, in particolar modo la moglie Maria Boorman che diede un notevole contributo economico per la costruzione dell'ospedale cittadino e per molte altre iniziative sociali, tanto che le furono dedicate:

  • una statua in bronzo;
  • una lapide situata sul bagnasciuga;
riccione-statua-Maria-Boorman

  • "Viale Ceccarini" cuore pulsante della città, che rappresenta il fulcro della vita turistica e cittadina con i suoi ritrovi alla moda, i negozi adatti a tutte le tasche, i bar, i ristoranti, il grande gazebo sotto il quale si danno appuntamento personaggi e celebrità di ogni settore soprattutto i pr delle discoteche che sono il fiore all'occhiello della città. 
riccione-ceccarini-Maria-Boorman


A Riccione si trovano le migliori discoteche di sempre, infatti qui arrivano i dj più forti. Situate in collina abbiamo:

  • "Cocoricò" tempio della musica techno, famosa per la sua grande piramide in vetro, da qui vedere l'alba è una cosa spettacolare!

Riccione-discoteca-cocorico-piramide-in-vetro-famosissima

  • "Peter Pan" discoteca più "in" dove troviamo i migliori dj di tech e deep house;
Riccione-discoteca-peter-pan-clienti-vip-famosi

  • "Villa delle Rose" posto incantevole, può essere definita come la "succursale estiva" del Peter Pan in quanto è collegata ad essa e apre solo d'estate.
villa-delle-rose-la-regina-delle-discoteche-di-riccione


Spostandoci sulla spiaggia abbiamo il: "Samsara Riccione", coccola i propri clienti dalla prime luci dell'alba a quelle del tramonto con musica e djset.

Aquafan-il-piu-famoso-parco-giochi-sull-acqua-d-europa

Ma la vita frizzante  di Riccione continua nelle spiagge attrezzate e nei parchi acquatici come:

  • "Aquafan" il più famoso acqua park d'Europa con oltre 3 km di scivoli;
acquafan-il-piu-famoso-parco-giochi-sull-acqua-d-europa

  • "Oltremare" un parco tematico naturalistico che ospita animali di terra e di mare.
Oltremare-il-piu-famoso-parco-tematico-d-Europa

Riccione
sa soddisfare anche gli animi d'interesse culturale, infatti troviamo:

  • "Villa Franceschi" edificio d'inizio novecento che, partecipa alla crescita urbanistica della città e ospita la galleria d'arte moderna;
Riccione-villa-mussolini

  • "Villa Mussolini" situata sul lungomare, un tempo era la dimora estiva del Duce e oggi propone mostre e attività culturali;
Riccione-villa-mussolini

  • "Castello degli Agolanti " un edificio che sorge in collina e che ha quasi sette secoli di storia alle spalle, qui vengono ospitate mostre e manifestazioni culturali.
Riccione-castello-degli-Agolanti


Di recente costruzione è il "Palazzo dei Congressi" struttura congressuale di altissimo livello che si inserisce con grande sinergia nel contesto turistico della città.

riccione-palazzo-dei-congressi-di-altissimo-livello


Altra struttura importante è lo stadio del nuoto con due piscine olimpioniche, qui avvengono competizioni a carattere nazionale ed internazionale.

riccione-Stadio-Del-nuoto-per-gare-nazionali-ed-internazionali


Riccione è una città che va veloce trafficatissima sia di giorno che di notte e la sua vivacità regala un'atmosfera frizzante e spensierata che conquista tutti.

riccione-frizzante-trafficata-veloce


venerdì 11 settembre 2020

Mappa della Romagna

 


La Romagna, in dialetto Romagnolo:
 Romagnol : Rumâgna 
è una regione storica corrispondente approssimativamente alla zona sud-orientale dell'attuale Emilia-Romagna. Tradizionalmente è limitata dall'Appennino a sud-ovest, dall'Adriatico a est e dai fiumi Reno e Sillaro a nord e ovest.
Le principali città della regione sono Cesena , Faenza , Forlì , Imola , Ravenna , Rimini e Città di San Marino.
 La regione è stata recentemente ampliata formalmente con il trasferimento di sette comuni: Casteldelci , Maiolo , Novafeltria , Pennabilli , San Leo , Sant'Agata Feltria , Talamello.




 
Copyright © 2020 ROMAGNA.TODAY. Designed and Developed CHiAMANiNi