BREAKING NEWS
Visualizzazione post con etichetta Wine. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Wine. Mostra tutti i post

martedì 16 marzo 2021

Tenuta Saiano

Immersa nella riserva naturale di Torriana, la "Tenuta Saiano" è l'azienda agricola a Montebello della Sangiovesa. Nata come realtà produttiva, la Tenuta Saiano oggi si sviluppa in oltre cento ettari di boschi e prati, qui sono state impiantate vigne, dieci ettari di vigneti sul Monte della Scorticata che scendono verso valle intervallati da una radura di alberi da frutti e ulivi.

tenuta_saiano

Due sono le varietà di oliveti coltivate: Correggiolo e Leccino, queste conferiscono all'olio un gusto fresco e fragrante. Inoltre vengono allevati animali allo stato semi-brado senza l'impiego di antibiotici, come maiali, pecore, capre e poi ancora polli, galline, quaglie, faraone, anatre e conigli tutti allevati a terra o in ricoveri dedicati. 

tenuta_saiano_pecore

Le carni e i salumi che vengono prodotti sono rigorosamente naturali, Giovanni, l'esperto norcino si occupa con grande dedizione al processo della produzione lasciando stagionare i prodotti rispettando i tempi necessari.

tenuta_saiano_salumi

La conduzione del vigneto è biologica, le uve padrone sono il Sangiovese come il Merlot, il Cabernet Sauvignon come la Rebola, vengono raccolte a mano e lavorate con cura in cantina. La cantina con bottaia è stata ultimata nel 2018 ed è il regno dove il vino riposa nelle botti, dove matura e invecchia prima dell'imbottigliamento. 

tenuta_saiano_cantina

La cantina della Tenuta Saiano comprende anche un'ampia sala per le degustazioni, una bottega destinata alla vendita diretta e un soppalco vetrato dove è stato costruito "L'Olfattorio", una chicca dove l'alchimista-profumiere Baldo Baldinini elabora ricette segrete dei Vermouth, vini armomatizzati e liquori, regalando prodotti esclusivi che vengono custoditi gelosamente.

tenuta_saiano_olfattorio_location

Da qui nasce la "Vermuteria" un vero e proprio palcoscenico dove l'aperitivo è il protagonista indiscusso.

tenuta_saiano_vermuteria

Tutto è curato nei minimi dettagli, la passione, l'impegno, l'amore e la dedizione fanno della Tenuta Saiano una grande azienda agricola.

"Tutto quello che si aprirà ad un primo sguardo o che scoprirai camminando per boschi, stalle e vigneti è stato pensato e creato in armonia con la natura e lo spazio che ti circonda. Le piante, gli animali, gli alberi...Tutto è in equilibrio. Per questo i nostri prodotti hanno il sapore dell'amore vero". Cit.


mercoledì 3 febbraio 2021

Podere dell'Angelo

L'amore per la terra e la passione per il vino, da quasi un secolo questo è lo spirito del "Podere dell'Angelo", una famiglia di viticoltori che dal 1923 a Vergiano si dedica alla sua azienda.

podere_dell_angelo_location

Sono 15 ettari coltivati a vigneto principalmente, ed oliveto, il Podere dell'Angelo è circondato anche da un piccolo frutteto, un orto e qualche seminativo simbolo della dedizione agricola famigliare. Il cuore della produzione è a Vergiano, però vi sono diversi appezzamenti anche a Covignano e San Fortunato ed è proprio su questi colli meravigliosi che guardando il mare crescono rigogliose le vigne del podere.

"La vite ed il vino amano il respiro del mare" Giacomo Tachis.

Sin dal principio, il rispetto per la natura è la chiave del lavoro di questa azienda che giorno dopo giorno si rimbocca le maniche per soddisfare le richieste della terra e da lei trarne i frutti migliori. La miglior cura di un vigneto è l'ombra del suo proprietario, infatti con lavorazioni prevalentemente manuali, ogni anno le viti sono seguite con passione nel loro ciclo dalla ripresa vegetativa fino alla raccolta e cernita manuale dei grappoli maturi.

podere_dell_angelo_vigneto

Dopodiché si passa in cantina dove, dopo un anno di lavoro in campo, si punta a preservare un ottimo livello qualitativo durante tutte le fasi di lavorazione. La cantina del Podere dell'Angelo è stata rinnovata nel 2010 e ad oggi è composta da una sala degustazione, spazio vinificazione ed è dotata delle migliori tecnologie.

podere_dell_angelo_cantina

Notevole è l'impegno che la famiglia Bianchi ripone in questo lavoro, ben visibile alla sola vista dei vigneti ben curati dove sono pronti ad accogliervi per farvi vivere un'emozionante passeggiata nei loro colli o una visita nelle loro cantina oppure farvi divertire in una delle loro feste estive nei loro incantevoli campi.

podere_dell_angelo


giovedì 7 gennaio 2021

Tenuta Casali

Sui colli di Mercato Saraceno, nella splendida valle del Savio abbiamo la "Tenuta Casali" nata nel 1978 grazie ai fratelli Valerio e Paolo Casali che decisero di prendere in gestione il podere che era gestito da nonno Mario.

tenuta_casali

L'azienda si sviluppa su un'area complessiva di 60 ettari circondata da 20 ettari di vigneto e produce vini tipici di qualità nel rispetto della terra e dell'ambiente. 

tenuta_casali_famiglia

I vigneti sono situati nell'area di produzione Romagna Doc nella valle del Savio, nei quattro poderi vitati vengono coltivate le uve Sangiovese, Albana, Famoso, Trebbiano, Terrano, Cabernet de Sauvignon e ogni vino è frutto del lavoro, dell'impegno, dell'accuratezza della famiglia Casali che giorno dopo giorno si dedica con passione e amore alla sua terra e alla sua azienda, dove le tradizioni e le nuove visioni si uniscono dando vita a nuove esperienze regalandoci un vino naturale e buono che parla dell'unicità del suo territorio.















































sabato 19 dicembre 2020

Azienda agricola Bandini Marco

Nota anche come "Torre di sopra" la cantina "Bandini Marco" si estende nelle colline di Castel Bolognese per 14 ettari di cui 9 sono occupati da vigneti.

Inizialmente la famiglia Bandini coltiva il fondo in forma mezzadrile diventandone proprietaria nel 1977, passando poi di gestione a Marco nel 1998.

La particolare posizione geografica favorisce la coltivazione di uve pregiate quali Sangiovese, Albana, Trebbiano, Moscato bianco, Pinot Chardonnay, Merlot, Cabernet e Lambrusco.

Il rispetto della tradizione, le nuove tecniche di vinificazione e l'esperienza maturata negli anni dalla famiglia Bandini, danno vita ai loro vini pregiati.


marco_bandini






Lanzoni Valter

Situata sulle prime colline a sud di Imola, "Lanzoni Valter" è un'azienda a gestione familiare dove la tradizione vitivinicola si tramanda da generazioni, inizialmente come mezzadri e dal 1927 come coltivatori diretti.

L'azienda è dotata di moderne attrezzature dalle quali produce Alban, Trebbiano, Pignoletto, Chardonnay, Sangiovese, Cabernet Sauvignon ed effettua la vendita dei suoi vini esclusivamente in cantina.

lanzoni_valter


lunedì 16 novembre 2020

Fattoria del Piccione

Nata nel 1700 come cantina a ridosso delle mura di cinta del castello di San Savino sulle prime colline del riminese, l'azienda agricola della famiglia Pasini è situata in un punto favoloso della Valconca baciata dalla brezza marina dell'Adriatico.

La Fattoria del Piccione vinifica le uve selezionate provenienti dai propri vigneti, controllati e seguiti applicando le moderne tecniche nel rispetto della salute dell'uomo e dell'ambiente.

Romagna Sangiovese DOC, Romagna Trebbiano DOC e il Romagna Pagadebit DOC, sono vini nati dalla fusione tra tradizione e innovazione che li porta ad essere stimati tra i migliori della Romagna.

fattoria_del_piccione

botte_fattoria_del_piccione


venerdì 13 novembre 2020

Fondo Cà Vecja

Nata nel 1971 sui colli imolesi, l'azienda "Fondo Cà Vecja" coltiva circa 20 ettari a vigneto dove sia la raccolta che tutte le operazioni colturali vengono effettuate a mano.

La produzione vanta diverse etichette di origine controllata della Doc locale tra cui Pignoletto, Chardonnay, Bianco frizzante, Cabernet, Cabernet Riserva ed anche della Doc Romagna con Sangiovese, Sangiovese Riserva e la versione del Passito della Romagna Albana DOCG.

fondo_ca_vecja

fondo_ca_vecja_vini



martedì 3 novembre 2020

Matteo Casadio

Nato a Ravenna nel 1969 e trasferitosi successivamente a Cervia, Matteo Casadio si diploma come tecnico delle attività alberghiere e da lì inizia la sua carriera diventando un grande Chef, con una grande passione per il windsurf, la fotografia, il design, un amore sfrenato per il mare, i viaggi e il pesce.

Queste caratteristiche le ritroviamo tutte nella sua cucina variegata e colorata, sì perché i suoi piatti sono opere d'arte che parlano delle sue avventure fatte in giro per il mondo.

Inizialmente dopo aver collaborato nei locali più rinomati della zona, si trasferisce all'estero seducendo i palati in Giappone, Australia, Stati Uniti e, una volta rientrato, dalla metà degli anni '90 torna ad esprimersi nelle location esclusive della riviera romagnola.

Inoltre, sempre negli stessi anni lo Chef  svolge anche il ruolo di supplente presso l'istituto alberghiero, successivamente, omaggia la sua terra pubblicando il libro "Cervia e Milano Marittima - Sapori colori profumi", qui sono raccolte fotografie e ricette a lei dedicate.

Successivamente crea anche un blog di cucina "pescenudo.it", dal 2017 delizia i palati dell'hospitality MotoGp e si occupa anche di consulenze e startup di ristoranti e hotel.

Matteo Casadio è un grande Chef con un'immensa passione per quello che fa ed è proprio la su cucina a raccontarlo attraverso i suoi piatti che sono una continua scoperta, elaborati con grande tecnica ed un'accuratissima pulizia dove la materia prima di eccelsa qualità viene lavorata al massimo per ridurre al massimo gli sprechi: questi sono i dettagli che rendono unico il suo operato.

matteo_casadio

matteo_casadio_food





 
Copyright © 2020-2021 Zerovisite.it ROMAGNA.TODAY. Developed by Zerovisite.it